Obiettivi 2018: come diventare migliore

Con l'inizio del nuovo anno, tutti vogliamo essere migliori, fare di più e goderci più la vita. La maggior parte delle volte i nostri obiettivi rimangono semplici pensieri che non si avverano. Dove sbagliamo? Se vuoi fare ciò che ti proponi, segui questi passi.

Devi avere aspettative realistiche


Se vuoi diventare un milionario durante la notte, puoi togliere il sogno dalla lista. Proponiti cambiamenti realizzabili, come ad esempio: passare più tempo con la famiglia e gli amici, sviluppare se stessi personalmente e ottimizzare il tempo al lavoro, cambia il lavoro (se quello attuale non ti accontenta), darti più tempo o andare in vacanza più spesso.


Se imposti obiettivi irrealistici, diventerai stressato e frustrato perché non puoi raggiungerli.
Pensa a cosa vuoi migliorare nella tua vita e inizia con piccoli passi. Per questo, è meglio fare un piano.




Crea un piano

Quali sono i tuoi obiettivi e obiettivi per il prossimo anno? Non dimenticare, l'obiettivo è il cambiamento principale che vuoi nella tua vita, e gli obiettivi sono i passaggi per aiutarti a realizzarlo. Facciamo un esempio concreto. Se vuoi diventare un imprenditore, la soluzione non è di dimettersi oggi e iniziare il tuo viaggio senza un piano.

Se vuoi avere successo, devi:
  • avere un'idea originale di business
  • studiare il mercato, il pubblico e la concorenza
  • creare un business plan
  • investire in te stesso (corsi di imprenditorialità, parlare in pubblico, negoziazione, ecc.)
  • avere un capitale da investire
  • conoscere l'area nella quale vuoi lanciarti
  • dimostrare la tua ambizione, perseveranza e coraggio
Proprio come nel campo dell'imprenditoria, anche negli altri  campi bisogna partire sulla strada con un piano. Ti aiuta a organizzare meglio i tuoi pensieri e rendere le tue azioni più efficienti. Scrivi su un foglio i passi che devi seguire per raggiungere un obiettivo. Se vuoi passare più tempo con la tua famiglia, fai un elenco di cose che devi fare in una settimana normale.

Accordare minor tempo alle cose meno importanti, non perdere tempo nel traffico, lavora in modo efficace al lavoro e non prenderti i compiti a casa, svegliati al mattino, non coinvolgerti in progetti in cui non desideri trovarti, impara a dire NO e avrai più tempo per te e per i tuoi cari.

Investi nel tuo sviluppo personale e professionale

Abbiamo bisogno di imparare qualcosa di nuovo costantemente, altrimenti non può evolversi. Una futura risoluzione potrebbe essere la partecipazione a corsi di sviluppo personale e professionale. Pensa a ciò su cui hai bisogno di lavorare - forse hai paura di parlare pubblicamente, magari è la tua natura introversa o la dipendenza dal lavoro. Fai una lista di ciò che vuoi migliorare su te stesso e trova i modi giusti per farlo.

Partecipa a conferenze, corsi, leggi di più, incontra persone che ti influenzano bene, prendi atteggiamento e cambia la tua vita in meglio. Pratica un hobby, prendi lezioni di ballo, fai più sport, concediti più tempo per te.

Combatti per quello che vuoi

Hai impostato un obiettivo raggiungibile, ma non riesci a raggiungerlo? Non arrenderti, la stragrande maggioranza delle persone è ostacolata nel suo cammino verso la realizzazione professionale o personale. Tutto quello che devi fare è credere in te stesso e nei tuoi sogni. Se hai provato un metodo e hai sbagliato, pensa ad altri modi per raggiungere il successo e riprova.

Esci dalla zona di comfort

Se non esci dalla zona di comfort , non sarai in grado di fare nulla di quello che ti sei proposto. Solo quelli che superano i loro limiti e riconoscono le loro qualità e difetti possono ottenere la vita che vogliono. La maggior parte delle volte, quando fai qualcosa per cui sei stato riluttante per la prima volta, ti trovi soddisfatto e che ti fa piacere.

Hai paura delle altezze? Fai un giro in mongolfiera o parapendio. Non ti piace cantare? Vai al karaoke con i tuoi amici. Vuoi sciare, ma pensi che sia troppo tardi per imparare? Non è vero. Sei bloccato al tuo attuale lavoro? Non aver paura di cambiarlo.

Non si tratta di fare cose che non ti piacciono, ma di scoprire se le tue opinioni sono reali o meno. Se esci dalla zona di comfort, sperimenti cose nuove, conosci nuove persone e ti divertirai, anche se ora non sei dello stesso parere.

Auto-valutarsi

L'autovalutazione è un processo attraverso il quale tutti dobbiamo passare. 

Pensateci:
  • cosa desideri veramente?
  • cosa fai per ottenere ciò che vuoi?
  • quanti successi hai e quanti fallimenti?
  • cosa hai fatto di sbagliato?
  • qual è il tuo piano per il futuro?
  • cosa puoi fare in futuro per arrivare dove vuoi?

Se non valutate i vostri desideri, i fallimenti e gli insuccessi, non sarai in grado di soddisfare e raggiungere i propri obiettivi. Auto-valutarsi significa che vuoi essere una persona migliore e che fai di tutto per avere successo.

Quali sono i tuoi obiettivi nel 2018?
Cosa stai facendo per raggiungerli?