Cosa ne pensa Anthony Robbins sul consumo giornaliero di acqua

Cosa ne pensa sul consumo d’acqua il grande Anthony Robbins dal libro, "COME OTTENERE IL MEGLIO DA SE E DAGLI ALTRI".

Ve lo consiglio a tutti, è un libro che esprime delle idee molto chiare su come migliorare il rapporto con noi stessi e come cambiare il stile di vita.

Nel capitolo  "Energia, combustibile dell'eccellenza" ho trovato un paragrafo che rappresenta il suo parere sul consumo di acqua giornaliero.

"Il 70% del nostro pianeta è coperto di acque, di acqua è composto l'80% del nostro organismo, e l'acqua deve essere presente in larga misura nella nostra dieta, la quale deve comportare almeno il 70% di alimenti che ne siano ricchi, e ciò significa frutta e verdura fresca o le rispettive spremute.C'è chi raccomanda di bere da otto a dodici bicchieri di acqua al giorno per "lavare l'organismo". Ma è un idiozia.In primo luogo perché gran parte dell'acqua che beviamo è tutt'altro che buona, perché probabilmente contiene cloro, fluoro, minerali e altre sostanze tossiche.Una buona idea sarebbe quella di bere acqua distillata, ma quale che sia il genere di acqua che si ingurgita, ma non si può lavare il proprio organismo inondandolo.Il quantitativo di acqua che bevete dovrebbe essere determinato dalla vostra sete.Anziché lavare l'organismo inondando, conviene ingerire alimenti che siano naturalmente ricchi d'acqua, e sulla terra ce ne sono solo di tre tipi: frutta, verdura e germogli...." Anthony Robbins


Come ottenere il meglio da sé e dagli altri"

Nessun commento: